VALERIA GASPARETTO


M.D.

Nata a Rovigo il 11-11-1982





Formazione:

2001

Diploma di maturità scientifica presso il Liceo “P. Paleocapa”, Rovigo (RO) con voto 100/100.

2007

Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia, con discussione della tesi intitolata “Stenosi valvolare aortica lieve- moderata: outcome a medio termine” presso l’Università degli Studi di Padova con voto 110/110.

2008

Abilitazione alla Professione Medica. Iscrizione all’Ordine dei Medici della Provincia di Padova

2012

Specializzazione in Cardiologia, con discussione della tesi intitolata “Impianto transcatetere di protesi valvolare aortica: risultati del registro PURE VALVE (Padova University REVALVing Experience)” presso l’Università degli Studi di Padova, con voto 70/70 e lode.

2012:

Marzo-Giugno: Medico frequentatore presso l’ UOC di Cardiologia, Dipartimento di Scienze Cardiache, Toraciche e Vascolari (Direttore Prof. S. Iliceto) dell’Università di Padova.

Esperienza Professionale

03-06/2012:

Libero Professionista impegnato in Guardie Cardiologiche in Unità Coronarica presso la “Casa di Cura Pederzoli” (Presidio Ospedaliero ULSS 21), Peschiera del Garda (VR).

06/2012-oggi:

Cardiologo con rapporto di Libero Professionista presso la “Casa di Cura Pederzoli” (Presidio Ospedaliero ULSS 21), Peschiera del Garda (VR), Direttore Dott. A. Vicentini, impegnato principalmente presso il Laboratorio di Emodinamica e Cardiologia Interventistica (Responsabile Prof. I. Sheiban).

Attività Assistenziale

Emodinamica e Cardiologia Interventistica: procedure diagnostiche di cateterismo cardiaco destro e sinistro e angiografia coronarica; diagnostica intravascolare per immagini e funzionale (IVUS/FFR); procedure interventistiche di angioplastica coronarica elettiva, angioplastica primaria (in corso di infarto acuto); procedure di interventistica strutturale come valvuloplastica mitralica e aortica, impianto transcatetere di protesi valvolare aortica, chiusura percutanea di forme ovale pervio/difetti del setto interatriale, chiusura percutanea dell’auricola sinistra come secondo operatore. Manovre invasive di emergenza quali la stimolazione cardiaca percutanea, il posizionamento di contropulsatore aortico, la pericardiocentesi.
Nell’ ambito della Cardiologia clinica: attività assistenziale in Reparto di Degenza e di Terapia Intensiva Cardiologica; attività ambulatoriale (visita cardiologica, ecocardiografia a riposo, test da sforzo, controllo e programmazione di pacemaker e defibrillatori). Durante i quattro anni di Specialità in Cardiologia si è occupata del programma di impianto transcatetere di protesi valvolare aortica, essendo coinvolta direttamente nelle fasi di screening del paziente, monitoraggio e raccolta dei dati procedurali, gestione del paziente in terapia intensiva e nel reparto di degenza, follow-up clinico-ecocardiografico presso l’ambulatorio dedicato.

Interessi in ambito di ricerca scientifica

Valvulopatie, impianto transcatetere di protesi valvolare aortica, Cardiologia Interventistica coronarica e strutturale E’ autore/coautore di 17 pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali e 125 comunicazioni orali o presentazioni di poster a congressi Italiani o internazionali.
Revisore ospite di riviste scientifiche nazionali e internazonali: Journal of Heart Valve Disease, Journal of Cardiovascular Medicine, Heart & Lung: The Journal of Acute and Critical Care, PLOS ONE Journal of Inteventional Cardiology , Journal of American College of Cardiology , America Heart Journal , Journal of Evidence-Based Medicine,Drugs, Circulation , American Journal of Cardiology , EuroIntervention....... )
È co-investigator dei seguenti trial e registri: Spirit V, Pax B, Observant, Source, Source XT, EyeShot, VENERE 2.
Conoscenza delle lingue: inglese (diploma University of Cambridge B1), tedesco.