Patologia Cardiovascolare

3. GLI ESAMI CARDIOLOGICI

3.5 HOLTER ECG (registrazione del ritmo cardiaco su 24 ore)

Il monitoraggio elettrocardiografico secondo Holter, o ECG dinamico, rappresenta una metodica non invasiva attraverso la quale si ottiene una registrazione continua ed ininterrotta dell'elettrocardiogramma, della durata in genere di 24 ore, ma in casi particolari anche 48 o 72 ore.

A tal fine si fissano sul petto del paziente dieci elettrodi collegati ad un apparecchio che registra i segnali dell'ECG.

Le registrazioni saranno poi valutate in laboratorio.

L'ECG dinamico oggi un test largamente disponibile ed utilizzato che fornisce informazioni utili sulle aritmie e sull'efficacia di terapia antiaritmiche e nella valutazione di pazienti con cardiopatia ischemica.

Torna Indietro