Patologia Cardiovascolare

1. IL CUORE

1.2 COME FUNZIONA IL CUORE?

Il cuore sano è una pompa: raccoglie il sangue venoso (blu) che proviene da tutto il corpo attraverso due grosse vene (la vena cava superiore ed inferiore), che sboccano in atrio destro e da qui in ventricolo destro, e lo spinge, attraverso l'arteria polmonare, ai polmoni.

Qui il sangue cede anidride carbonica e raccoglie ossigeno (la benzina del nostro organismo) e torna al cuore in atrio sinistro e poi in ventricolo sinistro. A questo punto la contrazione del cuore spinge il sangue arterioso (cioè carico di ossigeno e di sostanze nutritive, povero di anidride carbonica e di scorie) dal ventricolo sinistro in aorta.

L'aorta, ramificandosi in numerose arterie, distribuisce il sangue arterioso a tutto l'organismo, fino a formare una rete di piccolissimi vasi invisibili ad occhio nudo, i capillari, rifornendo tutti gli organi, i tessuti e le cellule dell'energia necessaria per la vita sotto forma di sangue ricco di ossigeno e di sostanze nutritive.







Il cuore è una pompa muscolare che lavora senza sosta, contraendosi costantemente e ritmicamente per inviare il sangue ai polmoni ed in tutto l'organismo.
La capacità di contrazione del cuore è una attività autonoma ed involontaria, regolata dallo stesso cuore.



Torna Indietro