Patologia Cardiovascolare

1. IL CUORE

1.1 COS'E' IL CUORE?

Il cuore è un organo fondamentale del corpo umano.

Dal punto di vista anatomico, il cuore è organo cavo, localizzato all'interno della gabbia toracica, composto principalmente da pareti muscolari assai potenti (il miocardio), rivestito all'interno da una membrana sierosa (l'endocardio) e contenuto all'esterno in un sacco membranoso (il pericardio), che costituisce lo spazio entro il quale il cuore è libero di contrarsi, senza dover per forza dare luogo ad attriti con le strutture circostanti.

Il cuore ha una forma che assomiglia all'incirca a quella di un cono, la cui base è rivolta verso l'alto (a destra) e la punta in basso, verso sinistra.

Al suo interno, il cuore è composto da quattro 'camere': atrio e ventricolo destro (in blu), dove scorre il sangue venoso (a basso contenuto di ossigeno), ed atrio e ventricolo sinistro (in rosso), dove scorre sangue arterioso (ad alto contenuto di ossigeno).

La parte della parete longitudinale che separa i due ventricoli è chiamata setto interventricolare, mentre la parte che separa le due cavità atriali è chiamata setto interatriale.

Nel cuore normale il setto interatriale e quello interventricolare separano perfettamente le due cavità atriali e ventricolari, senza possibilità di comunicazione tra di esse.

La comunicazione tra gli atri e i corrispondenti ventricoli avviene grazie a speciali valvole: la valvola tricuspide (così chiamata perché è formata da tre lembi) mette in comunicazione atrio destro e ventricolo destro; la valvola mitrale mette in comunicazione l'atrio sinistro con il ventricolo sinistro.

Torna Indietro